Padulella

Padulella

Spiaggia della Padulella

Situata nella costa settentrionale del comune di Portoferraio, la spiaggia della Padulella, su cui soffiano il libeccio, lo scirocco, ed il mezzogiorno, è tra una tra le oasi di relax più gettonate dai turisti amanti della brezza marina, della sabbia e del caldo. Il mare, colorato con gradazioni che vanno dal verde acqua al turchese si fonde con il color senape della sabbia, creando una perfetta armonia tra tonalità calde e fredde. Grazie all'istituzione della riserva marina del 1971la ricchezza di fauna di questa spiaggia la rende perfetta per l'attività di snorkelling, praticata dai sub vogliosi di addentrarsi nella profindità di questo splendido mare e di osservare le fantastiche creature che lo popolano. Affiancata dalla Spiaggia delle Ghiaie e dalla Spiaggia di Cala dei Frati, la spiaggia della Padulella, lunga circa 170 metri, è composta da ciottoli di ghiaia levigata e posidonia piaggiata.

Come arrivare alla spiaggia

Potrete facilmente arrivare in questa meravigliosa spiaggia accedendovi da due punti raggiungibili percorrendo la strada che va dal comune di Portoferraio conduce verso Le Ghiaie, seguendo l'indicazione Padulella-Enfola. Una volta superata la spiaggia di Le Ghiaie, percorrendo un tratto a piedi lungo circa 300 metri, potrete finalmente raggiungere la spiaggia della Padulella attraverso un piccolo sentiero pedonale all'imbocco del quale possiamo trovare una sbarra che impedisce alle auto di transitare. Inoltre, la mancanza di parcheggi rende questo punto di accesso molto sconsigliato agli automobilisti. Il secondo punto da cui raggiungere la spiaggia della Padulella, invece, vi permetterà di arrivarci seguendo la strada che porta a Capo Bianco, alla fine della quale è presente un ampio parcheggio a pagamento; una volta scesi dalla macchina, potrete proseguire a piedi lungo una stradina lunga poche decine di metri che attraversa diverse villette, fino ad arrivare alla spiaggia.